Etica, Estetica, Sussidiarietà

12 novembre 2011

12 marzo 2013

 

ROMA – Sale di Palazzo Rospigliosi
via XXIV Maggio 43
Sabato 12 Novembre 2011 – ore 14.30

Quanto accade sulle sponde meridionali del Mediterraneo vede popoli fino ad oggi dominati, conquistare con dolorose rivoluzioni le libertà prossime alla nostra democrazia. Essi fuggono anche un destino di povertà con migrazioni, verso i nostri approdi, dure sul piano fisico, umilianti sul piano morale e per noi divenute impossibili a ripetersi dopo quelle del secolo passato verso le coste americane. Nel contesto della nostra quotidianità nazionale la disoccupazione, la inoccupazione, la sotto occupazione ha raggiunto valori inaccettabili e di altissima criticità. Anche la Chiesa, con la voce dei suoi massimi rappresentanti ha richiamato tutti a riconoscere la lotta alla precarietà come necessaria per il contenimento del disagio etico ed economico che oramai pervade trasversalmente la società di tutti i lavoratori. Dentro e fuori i nostri confini c’e bisogno di aggiungere “sentire etico” ai comportamenti di ognuno ed alla visione di vita delle nostre nazioni e dei nostri popoli.

La politica offre spettacolo di impensabili volgarità. Cassa di risonanza sono i media che la amplificano e la rendono pericolosa consuetudine anche nelle famiglie, nelle università e, talvolta, nelle professioni. Perdiamo sempre più velocemente il comune senso della Estetica che, dall’Arte “che non si mangia”, in un Paese che di Arte é vissuto, non ha più adeguato alimento e tende a sciuparsi nel comune sentire.

I corsi di borsa cedono alla speculazione mentre il debito pubblico cresce, erodendo risparmi di vita e futuri anni di meritato riposo. Il pareggio di bilancio é il nuovo target da raggiungere anche per via costituzionale. Il welfare é divenuto un lusso sociale che quasi non possiamo più permetterci. Siamo alla necessità di compensare servizi una volta considerati diritti. E’ con la Sussidiarietà del volontariato e della cittadinanza attiva che la società trova il suo pareggio di bilancio e a questo dobbiamo guardare con rinnovato interesse e con convinta partecipazione.

Etica, Estetica e Sussidiarietà: tre strumenti di contrasto all’incombente declino morale, economico e politico, che i professionisti e i responsabili delle Istituzioni dovrebbero valorizzare ed attivare nello svolgimento dei propri molteplici ruoli.

L’evento dell’Accademia del Notariato in programma per il prossimo 12 novembre 2011 sviluppa il tema da un’angolazione interculturale ed interdisciplinare affinché il declino si fermi e il cammino della società riprenda nell’ambito del rispetto di tutti i diritti, portando ognuno a godere della felicità di cui, oggi, si sente fortemente in debito.

Sarà questo convegno una nuova occasione per riflettere sulla necessità di confermare i diritti fondamentali della persona attraverso un percorso che, partendo dall’etica, si nutra di estetica e assicuri solidarietà e sussidiarietà all’intero consesso civico nazionale ed internazionale. Una ulteriore occasione per chiedere ed offrire attenzione alle molteplici forme di rispetto che realizzano la dignità umana di ciascuno e di tutti.

E’ il difficile inizio di un viaggio verso un mondo migliore.

Adolfo de Rienzi


PROGRAMMA   -   RECENSIONE - VIDEO 

adidas nmd r1 primeknit og confirmed release date adidas nmd r1 primeknit og closer look adidas nmd r1 og europe release adidas nmd r1 primeknit og black adidas nmd r1 primeknit gum pack release date adidas nmd r1 primeknit tri color pack more imagery adidas nmd r1 primeknit adidas nmd r1 primeknit adidas nmd r1 primeknit tri color pack restocks just christmas adidas nmd r1 primeknit gum pack white black adidas nmd r1 primeknit tri color release date december 26th adidas nmd r1 sun glow release date info adidas nmd r1 primeknit og returning adidas nmd r1 primeknit adidas nmd r1 primeknit og adidas nmd r1 primeknit camouflage adidas nmd r1 primeknit black adidas nmd r1 primeknit gum pack drops next month adidas nmd r1 primeknit blackpink first look adidas nmd r1 primeknit gets snakeskin treatment